top of page

Abbiate fiducia in voi stessi, nel vostro intuito

Il discorso fatto da Steve Jobs all’università di Standford nel 2005 è, a distanza di anni, quanto mai attuale per i nostri studenti. Leggendolo integralmente e riflettendoci in classe si trovano spunti utili soprattutto per chi, frequentando gli ultimi anni delle medie o delle superiori, si sta orientando per un indirizzo futuro. L’inizio è davvero toccante e racconta della sua adozione, poi parla del suo accidentato percorso universitario e dice: “Tutto quello in cui inciampai semplicemente seguendo la mia curiosità ed il mio intuito si rivelò in seguito di valore inestimabile. Per esempio: il Reed College all’epoca offriva quello che era probabilmente il miglior corso di calligrafia del paese. In tutto il campus, ogni manifesto, ogni etichetta su ogni cassetto, era meravigliosamente scritto a mano. Decisi di prendere lezioni di calligrafia”. In questo modo Jobs imparò tante cose che sarebbero diventate indispensabili per il suo futuro. Continua: “Niente di tutto ciò aveva la benché minima speranza di una qualunque applicazione nella mia vita. Ma dieci anni dopo, quando stavamo progettando il primo computer Macintosh, tutto mi tornò utile. E lo mettemmo interamente nel Mac. Era il primo computer che curasse la tipografia. (…). “Se non avessi scelto di interrompere il piano degli studi obbligatorio non avrei scelto quel corso di calligrafia ed i personal computer avrebbero potuto non avere la stupenda tipografia che hanno. Era ovviamente impossibile unire i puntini guardando al futuro mentre ero al college e capire in cosa si sarebbe concretizzato tutto ciò. Ma la realizzazione era estremamente chiara, guardando alle spalle, dieci anni dopo. Ve lo ripeto, non puoi unire i puntini guardando al futuro, puoi connetterli in un disegno, solo se guardi al passato. Dovete quindi avere fiducia nel fatto che i puntini si connetteranno, in qualche modo, nel vostro futuro. Dovete avere fede in qualcosa il vostro intuito, il destino, la vita, il karma, quello che sia. Questo approccio non mi ha mai deluso e ha fatto tutta la differenza nella mia vita”. Nel leggere questo discorso da tutte le classi arriva la stessa emozione: – prof Jobs era uno che credeva in ciò che faceva, aveva molta fiducia in se stesso, beato lui! Aggiungerei un altro insegnamento; mai arrendersi e perdere la speranza, tutto ciò che facciamo se fatto bene ci tornerà sempre utile nella vita.

Comments


bottom of page