top of page

Life skills: la consapevolezza di se e le relazioni efficaci /3

life skills

In questo articolo parlerò delle ultime due life skills: consapevolezza di sé e relazioni efficaci. Abbiamo già sottolineato l’importanza di esse per permettere alla persona di raggiungere quelle competenze che portano a comportamenti positivi e che permettono di far fronte efficacemente alle sfide della vita.


      La consapevolezza di sé. Essere consapevoli significa conoscersi ed essere capaci di identificare i propri punti di forza, le proprie aree deboli, il proprio modo di reagire di fronte alle situazioni, i propri desideri, bisogni ed emozioni. Tutto ciò permette all’individuo di conoscersi e di riuscire a vivere il presente, nel qui e ora. Esiste poi una consapevolezza emotiva che consiste nel saper riconoscere i segnali emotivi del proprio corpo e dare un nome alle emozioni che si provano e che ci “informano” sulle nostre preferenze, gusti e bisogni. Conoscere noi stessi ci permette di prevedere come affronteremo le varie situazioni che la vita ci porrà di fronte, andando incontro ad essa preparati, e quindi capaci di scegliere situazioni, comportamenti e atteggiamenti utili per il raggiungimento dei nostri obiettivi.


        Relazioni efficaci. Essere capaci di avere relazioni efficaci significa: creare delle relazioni sane e non dipendenti da altre persone, creare e mantenere relazioni importanti, ma anche essere in grado di interrompere relazioni inadeguate. Ciascuno di noi sperimenta continuamente rapporti interpersonali nei vari contesti in cui si trova: famiglia, lavoro, amici. Essere consapevoli delle proprie abilità nelle relazioni permette di potere esprimere le potenzialità per raggiungere una migliore salute sociale. Un’altra componente importante è l’assertività che rende capaci di affermare se stessi, dichiarare i propri bisogni e le proprie opinioni nel rispetto degli altri, delle loro idee. Essere assertivi e non passivi (per paura di esprimere il proprio pensiero) o aggressivi (per imporre sempre il nostro punto di vista). Assertivo è colui che ha la capacità di riconoscere le proprie esigenze e di esprimerle all’interno del proprio ambiente. Il soggetto assertivo è capace di relazioni efficaci perché ha una buona probabilità di raggiungere i propri obiettivi mantenendo una positiva relazione con gli altri.

コメント


bottom of page